Progetto

L’obiettivo principale del progetto é di fornire alle autoritá nazionali dei paesi del Sud Europala strategie/misure appropriate per ridurre le concentrazioni atmosferiche di PM2.5 e PM10. Nel Sud Europa esiste un ampio margine di miglioramento. La combinazione di fonti peculiari di particolato (polveri Sahariane), la complessa climatologia (alta radiazione solare e processi fotochimici, basse precipitazioni) aumentano significativamente i livelli di polveri fini nei paesi Mediterraeni e del Sud Europa in generale.

Gli obbiettivi del progetto sono i seguenti:

  • Determinare il contributo delle fonti di emissione ed identificare le fonti responsabili delle superazioni dei valori limiti di PM
  • Analizzare quantitativamente gli effetti di misure di miglioramento della qualitá della qualitá dell’aria giá in uso e da proporre alle autoritá nazionali
  • Sviluppare e proporre efficaci misure di miglioramento per i paesi del Sud Europa
  • Favorire l’applicazione di strategie di controllo capaci di ridurre i livelli di esposizione nei paesi del Sud Europa
  • Assitere le autoritá regionali e nazionali nell’implementazione della “Thematic strategy on Air Pollution” and formulare piani d’azione per il miglioramento della qualitá dell’aria nel quadro della Direttiva 2008/50/EC
  • Appoggiare l’adozione di efficaci politiche ambientali grazie a un piano strategico di comunicazione
  • Agire da catalizzatore per destinare fondi pubblici locali e nazionali all’implementazione di strategie di mitigazione dell’inquinamento atmosferico.

AIRUSE aspetta di ottenere una futura reduzione delle concentrazioni di PM10 e PM2.5, grazie all’applicazione di efficaci strategie di miglioramento della qualitá dell’aria appropriate per il Sud Europa. Le strategie di miglioramento sviluppate saranno appropriate per il Sud Europa potranno anche essere adottate da altre regioni, le cui concentrazioni di PM superano i valori massimi permessi dalla normativa europea.